Quello che non puoi cambiare…dentro

Anche dentro di noi ci sono cose che non possiamo cambiare; pena il farci violenza e soffrire.
Sono i nostri valori e il nostro io più profondo.
Se proviamo a farlo, moss* da una motivazione che, sul momento, ci sembra più urgente e significativa, poi lo paghiamo.
Per non perdere un’opportunità di lavoro, di guadagno, di relazione, distorciamo i nostri comportamenti assecondando le aspettative di altr*.
Il risultato è pessimo: agendo contro la nostra natura, facciamo tutto male. Se non crediamo in ciò che facciamo e diciamo, inconsapevolmente, ci autosabotiamo e sabotiamo le aspettative che vorremmo compiacere.
Quando non siamo o non siamo più la persona giusta per un determinato contesto, dobbiamo ammetterlo e farci da parte: per il bene di tutt*.
E avere il coraggio di assecondare il nostro io più profondo nel cercare contesti più assonanti, dove esprimere a pieno le nostre potenzialità.

“La chiave della capacità di cambiare è un senso immutabile di ciò che si è, di ciò che si fa e di ciò che si vale” (Stephen Covey)